{Review} Neve Cosmetics: Kalahari, Aragosta e Conchiglia. Prime impressioni, swatches e comparazioni

23.6.14

La data di uscita è imminente e so che molte di voi vorranno approfittare delle classiche promozioni che Neve Cosmetics ci tira fuori quando presenta un nuovo prodotto. Ritenevo necessario quindi un post di prime impressioni sui nuovi prodotti: Kalahari e le Pastello Labbra Aragosta e Conchiglia.
Moltissime attendono impazienti di toccare con mano queste novità. Chi attratto dall'innovazione di Kalahari, la prima cipria borzer minerale, e chi dai colori estivi delle due biomatite.

Sarà un post di prime (primissime) impressioni, comprensivo di swatches e comparazioni. Per la prima volta espongo le mie labbra, serviva un sacrificio per farvi capire il vero colore delle matite, ma mi vergogno più del primo giorno di scuola in prima elementare. Io non so come fate voi, fighe amiche blogger, ad avere le labbra così belle, le mie sembrano più delle ciabattine buttate lì sul viso.

Bando alle ciance prima che arrivi il 25 giugno, data in cui verranno presentati sul sito nevecosmetics.it
Iniziamo dall'innovazione, o almeno di quella che ci presentano come innovazione.

Kalahari 
Kalahari è la nuova cipria HD che dona al viso un finish opaco e...abbronzato. La nuova creazione minerale Neve Cosmetics infatti ha due funzioni: dona un colorito sano e nel contempo minimizza i pori regalando un finish liscio, omogeneo e perfettamente opaco.
L’ispirazione alla sua origine è il clima caldo ma deliziosamente asciutto e ventilato del Kalahari, il maestoso deserto fossile sudafricano dalla bellezza senza tempo. Il segreto della cipria Kalahari sono i suoi preziosi ingredienti minerali e vegani: vellutata mica, silica dalle proprietà seboassorbenti ed uniformanti, e pigmenti minerali che accentuano l’abbronzatura naturale di ogni tipo di pelle. Il risultato è un colorito sano e solare ed un incarnato perfetto in un attimo, nonostante l’afa!

Non saprei se definirlo bronzer, ma sicuramente è una valida alternativa al fondotinta. In estate la pelle abbronzata e accaldata dall'afa non ha bisogno di essere appesantita da fondotinta pesanti. C'è chi preferisce una BB cream o rimane fedele al fondotinta minerale diminuendo le dosi durante la stesura.
Durante l'inverno ho usato il fondo minerale Neve Cosmetics nella colorazione Medium Neutral, ma sulla pelle abbronzata iniziava a schiarirmi. Ero tentata di acquistare una colorazione Tan, ma notavo che la pelle ben accettava una sola passata di terra (in particolare la Poudre Bio Avril, non molto scura).
Credo che Kalahari sia una valida alternativa. Sulla mia pelle abbronzata si fonde perfettamente (noterete dallo swatch una minima differenza...non riuscivo neanche a farlo vedere), ma sicuramente non sostituirà un bronzer. Magari sarà più evidente sulle pelli chiare, soprattutto se sfumato nelle zone in cui si applica un bronzer: fonte, zigomi, mento e ponte del naso.
Ha una colorazione calda con micro pagliuzze dorate (si sono fatte vedere solo sotto i raggi del sole) che andranno a far risaltare l'abbronzatura ma senza infastidire sul viso, una volta applicato spariranno completamente. Per quanto riguarda l'effetto seboassorbente non saprei dirvi perchè lo testo da poco e non in condizioni climatiche avverse (ci saranno pure quasi 30 gradi, ma sono a casa comodamente seduta davanti al pc).
La polvere è della stessa consistenza dei blush o dei fondi Neve, so che molte ragazze si lamentano di questo perchè preferiscono polveri più fini, ma a me non hanno mai creato alcun fastidio.

Pastello Labbra 
Aragosta e Conchiglia sono i nuovi colori che si aggiungono alla già vasta collezione di Neve Cosmetics. Un corallo e un rosa nude per la stagione estiva. 
Li paragono ai Pastello che ho a casa, Teatro/Crimson e Ballerina/Pink. Un rosso e un rosa che io considero nude. Prima di parlarvi delle colorazioni vi anticipo che le mie labbra, come la mia carnagione, non sono chiare, sono scure e abbronzate. 

Aragosta/Coral 
La nuova biomatita è un bel colore corallo, un aranciato che non si vergogna di farsi notare. Visibile e flashante (invento questo aggettivo perchè non saprei usarne un altro), il suo tono aranciato spicca sul viso abbronzato fino a diventare quasi neon. Io mi guardavo allo specchio, truccata solo con Kalahari, e vedevo riflesso un clown perchè spiccava sul mio viso abbronzato. E' comunque un colore modulabile: mia madre, che ha le labbra più violacee delle mie, ne ha messo solo un pò e devo dire che non stava affatto male.

Conchiglia/Nude 
Un nude ma molto chiaro, un rosa quasi beige. Un colore che forse solo ai coloriti pallidi starà bene (per sembrare ancora più pallida). Un colore che appunto ricorda una conchiglia, ma alquanto strano sulle labbra: colorito da moribondo assicurato. Inutile dire che l'ho indossato giusto il tempo di un click della macchina fotografica.

Comparazioni: 
Teatro è il classico ed intramontabile rosso, la comparazione con il corallo di Aragosta è inesistente.
Conchiglia, rispetto a Ballerina, è molto ma molto più chiaro. Molto più beige che rosa antico. Ballerina si fonde perfettamente con le mie labbra e ha una consistenza più "asciutta" rispetto alla cremosità di Conchiglia, non so se ciò è dovuto dalla consistenza effettiva o dal calore del viaggio sul camion di Bartolini. In generale, però, tutte le Pastello labbra hanno un'ottima cremosità, non sono nè troppo dure n'è troppo morbide; la scrivenza poi è perfetta e pigmentatissima.

Spero che questo post vi sia d'aiuto nelle vostre scelte. Vi ricordo che Kalahari, Aragosta e Conchiglia saranno disponibili dal 25 giugno 2014 su www.nevecosmetics.it e probabilmente Neve Cosmetics ci vizierà con qualche offerta, oltre i Flash Sale attualmente online. Mantenete d'occhio il sito o la pagina Facebook di Neve, o quella di New York can wait... se vi va.
Love. A.
DISCLAIMER Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO dallo staff di Neve Cosmetics al fine di testarlo e valutarlo. La recensione e il post non erano obbligatori. L'ho comunque recensito, in maniera quanto piu' oggettiva possibile, ovviamente basando il tutto sulla mia esperienza personale. L'omaggio non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo e ho valutato il prodotto in questione con la professionalità, l'onestà e la schiettezza che caratterizza le mie reviews. Ringrazio il marchio e il suo staff per l'attenzione data al mio blog.

Potrebbe interessarti

13 Commenti

  1. Aragosta mi ispira tantissimo! Anche se io e il color corallo siamo come il diavolo e l'acqua santa -.-'
    Conchiglia è chiarissima..non so quanto possa essere portabile un colore così chiaro!
    Comunque attenderò, attenderò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono che alle scure il corallo stia bene, ma io mi ci vedo come un clown...sarà che non sono abituata ai colori appariscenti (se non al rosso). Conchiglia secondo me è uno dei colori più sbagliati per le labbra, è un bah bah...
      <3 A.

      Elimina
  2. Aragosta è proprio bellina. Conchiglia, invece, ha un colore un po' troppo chiaro...non so quanto si possa portare con disinvoltura senza sembrare senza labbra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, senza labbra per le chiare...su di me è un beige. Un colore moooolto strano.
      <3 A.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Lo è se ti piacciono i colori accesi :D
      <3 A.

      Elimina
  4. Ciao, ho scoperto oggi il tuo blog e sono davvero contenta di averlo fatto: foto con un'ottima definizione e spiegazione chiare e dettagliate, complimenti =)
    Sei riuscita a farmi togliere dalla mente il pensiero di acquistare queste due matite perchè lontane dai colori che mi stanno bene, ma è aumentata la voglia di acquistare kalahari *-* - La Rossa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo e ti do il benvenuto!
      Kalahari è perfetto per l'estate, secondo me sostituisce il fondo e la cipria...se sei chiara invece è un bel bronzer caldo.
      Spero di ritrovarti qui.
      <3 A.

      Elimina
  5. Mi ispirano sia Kalahari che Aragosta, anche se devo dire che speravo che l'effetto perlato fosse meno evidente!
    Complimenti per il blog, nuova follower! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aragosta non è perlato, è molto cremoso quindi nella foto c'è quest'effetto lucido. Sono la prima ad odiare l'effetto perlato nei rossetti.
      Kalahari è adorabile. Grazie mille per i complimenti e benvenuta :D
      <3 A.

      Elimina
  6. Conchiglia secondo me ha un colore per nulla portabile, è davvero troppo chiaro!
    Kalahari mi ispira, non so se cedere o meno :D

    RispondiElimina
  7. non conoscevo questo brand sembrano davvero belli!
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il blog e per i tuoi articoli! La grafica è perfetta e gli articoli mai noiosi!
    Vorrei tanto saper usare photoshop e saper creare un blog così bello!

    RispondiElimina

Thanks for visiting NEW YORK CAN WAIT
Se ti è piaciuto il mio blog lascia un commento, sarai ricambiato con tanti cuoricini.

Seguimi anche su Facebook | Twitter | Instagram | Bloglovin' | Pinterest | Google+ | Tumblr

PRIVACY POLICY - INFO SU PRIVACY COMMENTI

La Blogger

About Me
Alessandra F.
sono una trentenne in formato pocket con 150cm che mi hanno permesso di fingermi "bimba" fino ai 14 anni...e forse lo faccio anche ora.
Vivo a Reggio Calabria, una città in cui sono circondata da Hogan e borse Piero Guidi. Io mi limito a comprare da Zara Kids. Lo smartphone è il prolungamento della mia mano e Instagram è l'album fotografico della mia vita solo perchè provvisto di filtri antiocchiaie. Potrei dire di essere una geek girl, ma ve lo confermerò quando ne capirò il significato.
Sono social sul web ma antisocial off line. Mi basta Twitter.
Alterno deliri rosa cipria e anelli con teschi.
Ah, sono scemissima, ma sono brava a nasconderlo.
Scrivetemi:
alessandra@newyorkcanwait.net


Note & Condizioni

DISCLAIMER E REGOLE DEL BLOG
INFORMATIVA PRIVACY
COOKIE POLICY
COOKIE POLICY in English
CREDITS



CREATIVE COMMONS

New York can wait…
New York can wait di Alessandra F. è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at www.newyorkcanwait.net.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso alessandra@newyorkcanwait.net.

Credits

Some pictures on newyorkcanwait.net have been taken from the web, if you are the holder of rights to images posted on the blog, send me an email to alessandra@newyorkcanwait.net. Please do NOT copy contents from this blog!
-----------------------------------------------------
Alcune foto su newyorkcanwait.net sono state prese dal web, se siete detentori di diritti di immagini pubblicate sul blog, inviatemi una email a alessandra@newyorkcanwait.net. Per favore, NON copiate i contenuti di questo blog!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.

󾠣 BLOG www.newyorkcanwait.net☕ IG instagram.com/newyorkcanwait_󾁀 TW twitter.com/newyorkcanwait_󾆕 Pinterest it.pinterest.com/newyorkcanwait󾆮 Snapchat nycanwait

Posted by New York can wait on Giovedì 29 ottobre 2015
buzzoole code
ABOUT alessandra@newyorkcanwait.net DISCLAIMER E REGOLE DEL BLOG INFORMATIVA PRIVACY COOKIE POLICY COOKIE POLICY in English CREDITS NEWSLETTER Info su Newsletter/Commenti.